Luoghi
Leave a comment

Swarovski delle meraviglie

Ci sono voluti 34 milioni di euro e qualche mese ma alla fine gli Swarovski Kristallwelten il 30 aprile riapriranno le porte. Le Camere delle Meraviglie più visitate d’Austria, ispirate al castello di Ambras, avranno nuovi incanti: il paesaggio invernale di 150mila brillanti disegnato da Tord Boontje, le illusioni ottiche e metropolitane dell’artista sudcoreana Lee Bul, la stanza caleidoscopio di Studio Job. E nel giardino con il famoso Gigante, una nuvola creata dal duo Cao e Perrot che fluttua, con 600mila cristalli montati a mano, sopra un lago nero e un’area di 1400 metri quadrati. E per le pause, c’è il Daniels Café & Restaurant degli archistar Snøhetta. Info: kristallwelten.swarovski.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.