All posts tagged: Consob

mal comune. mezzo gaudio. o no?

È un pò di tempo che metto da parte articoli di giornale. Li chiamo articoli-consolazione, si fa per dire, perché fanno sembrare il nostro Paese un po’ più vicino al mondo, anche se ugualmente lontano dalle donne. Quando la rivista Internazionale ha messo in copertina la storia di Sheryl Sandberg quello che mi colpì non fu tanto l’elenco dei suoi successi, quanto le considerazioni sulla società vagamente maschilista che l’aveva accompagnata nel suo percorso professionale. Durante il suo discorso alla Ted Conference del 2010 non esitò a dare i numeri del problema: le donne si laureano di più degli uomini, ma non arrivano ai vertici. Ci sono solo 9 donne capi di Stato su 190 e solo il 13 per cento di parlamentari donna, 16 di dirigenti. Che dire poi dei pettegolezzi che circondano le donne che arrivano ai vertici inficiandone le competetenze, della condanna di avere figli e dei relativi sensi di colpa, dell’atavica mancanza di punti di vista femminili dai congressi ai talk show. Pensavo fosse l’Italia e invece era la Silicon Valley. …