All posts tagged: Oggi.it

Salmone: selvatico è meglio

[Pubblicato dal 19 giugno sulla mia pagina autore LeiFoodie] I primi a dare l’allarme sono stati gli stessi norvegesi che, ormai un anno fa, hanno dovuto ammettere che i loro allevamenti di salmone presentavano tassi insolitamente elevati di sostanze nocive, diossine, idrocarburi, antibiotici e pesticidi, e quindi consigliare a donne in attesa e bambini di non mangiarne più di 140 grammi a settimana. E non è bastato allontanare le vasche dai fiordi, assicurare sulla qualità e la sicurezza alimentare, ormai, la caccia al salmone di allevamento si era aperta. Slow Fish ha recentemente pubblicato persino le dieci ragioni per cui limitare al massimo il consumo di salmone. «Al di là delle perplessità sulla qualità del salmone allevato, del timore che il colore rosa, che non può venire dal fatto che mangiano crostacei come succederebbe se fossero in libertà, sia piuttosto dovuto a coloranti artificiali messi nel mangime, è al danno alla biodiversità su cui noi puntiamo il dito» dice Silvio Greco, direttore del comitato scientifico di Slow Fish. «Il salmone è un predatore di vertice, …

Nuovi maschi: tutti casa, scuola e famiglia

[Pubblicato su Oggi il 8 giugno 2014]  All’ennesimo licenziamento, da parte della molto vivace mamma anziana, della servizievole badante di turno, Alicia suggerisce al marito: «Prova con un uomo!». «Un uomo!», risponde lui. «Sì, cerca un uomo che si prenda cura di lei e vedrai che mammina starà più tranquilla». Arriva così un signore che si presenta come infermiere professionale, che limita con una certa autorevolezza alcuni eccessi senili, e che in pochi giorni ristabilisce silenzio e benessere. La scena, per la verità presa da una puntata della serie americana di successo The Good Wife (moglie e marito sono ovviamente i protagonisti Alicia e Peter Florrick), illustra alla perfezione ciò che sempre più spesso avviene nelle famiglie italiane. Sì, perché proprio nel Bel Paese, dove i lavori così detti “di cura” erano, fino a poco tempo fa, territorio prevalentemente femminile, un numero sempre più crescente di colf, baby sitter, casalinghi e badanti maschi, sta cambiando il mondo del lavoro, e quindi scardinando molti pregiudizi sui lavori considerati “da donna” o “da uomo”. «La verità è che non c’è …