Me.
comments 5

donne come me

Alla notizia delle tre donne ministre inserite nel goerno Monti, e in ministeri così importanti, il web è impazzito. Davvero sembrava che le donne al governo non ci fossero mai state prima. E non è così, lo sappiamo. Eppure l’entusiasmo per la nomina di Anna Maria Cancellieri a ministra degli Interni, di Elsa Fornero a ministra del Lavoro con delega alle Pari Opportunità, e di Paola Severino alla Giustizia,  è sembrata uno squarcio di luce dopo il buio. Che strano, ho pensato. Quale torto ci è stato fatto in questi anni se avevamo smarrito persino la capacità di riconoscerci nelle nostre compagne. Quale offesa ai nostri talenti e intelligenze. Quale perdita di senso del noi. Loro invece, le tre ministre, sembrano proprio donne come me. Come noi. Buon lavoro.

Filed under: Me.

by

Manuela Mimosa Ravasio è una giornalista professionista con una formazione da architetto. Ha lavorato per anni come caporedattore scrivendo di tendenze e lifestyle in riviste di turismo, cultura e attualità. Oggi svolge la sua attività da libera professionista offrendo anche consulenze in comunicazione, progettazione di contenuti e analisi su trend globali.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

5 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Adriana Riccomagno
9 anni fa

CHE GIORNATA MEMORABILE OGGI!!! *_*

Chiara
9 anni fa

Grazie Manuela, speriamo che facciano bene tutti.

sabrina ancarola
9 anni fa

Sono 3 donne, 3 persone, che sono state chiamate a svolgere un compito per le quali sono, per studi ed esperienze, preparate…e anche questo aspetto ormai ci appare come una sorpresa

Stefania
Stefania
9 anni fa

Secondo me non ci sorprende il fatto che siano donne, quanto piuttosto che siano donne preparate e non soubrettes televisive messe a fare il ministro assolutamente per caso (meglio dire così…).
Ci siamo disabituati alla normalità, tutto qua (dici poco…)

Sandra M.
9 anni fa

Davvero gli “Interni” al femminile….è un segnale FORTE…SPERIAMO….