All posts tagged: Fabiola De Clerq

Anoressia e maternità

[Pubblicato su Gioia! del 7 maggio 2015] «È stato un figlio desideratissimo, facevo foto alla pancia ogni mese, poi quando è nato, avevo la fissazione che non mangiasse abbastanza. Non so se fosse perché non potevo allattarlo, ma ero angosciata dalle quantità e dagli orari. Per fortuna, avendo lavorato sulla mia anoressia, ero consapevole di quello che mi stava succedendo. Così lo guardavo, mi dicevo che non era deperito e mettevo a tacere la mia ansia». Giovanna (nome di fantasia) è una delle tre milioni di persone che in Italia hanno sofferto e soffrono di disturbi dell’alimentazione (quasi il 90 per cento donne), oggi pesa 60 chili e non 37, ha due figli e con il secondo, liberatasi delle ultime paure, ha deciso di allattare a richiesta anche con il biberon, facendo suo il motto “se mangia bene, se non mangia, va bene lo stesso”. Perché il punto è questo. Cosa succede quando le ragazze che hanno avuto disturbi dell’alimentazione diventano madri? Cosa ne fanno di quel carico di esperienza e di quel ruolo di …