All posts tagged: IAP

Mi sono fatta una lipo

Confinata in casa dall’influenza, tra un match di tennis e l’altro, si possono vedere cose illuminaniti. La prima volta per la verità, è stata solo una voce da lontano.«Dopo la gravidanza la mia pancia e i miei fianchi erano completamente deformati, e allora… ». Non sono riuscita a carpire il nome di questo geniale studio di chirurgia estetica che con profonda competenza parlava del post parto, ma qualche ora dopo ho potuto gustarmi in tutta la sua interezza questo fantastico spot di La Clinique che già nel 2011, leggo, aveva suscitato perplessità per uno spot sul seno vero o falso. Così vedo una bella donna dai capeli neri nella sua versione contemporanea che ci mostra, disgustata e afflitta, la sua versione post gravidanza. In una parola, uno schifo. Pancia molle, postura con schiena curvata da seno cadente, pelle più scura e malaticcia… La donna amica e sorridente, quella che condivide con noi le amarezze del fisico che cambia, ci suggerisce orgogliosa una via di uscita dal tunnel dell’adipe depresso: un altrettanto amichevole e goliardica lipo… …

A proposito di… la diamo a tutti

Vi ricordatela pubblicità dell’ADSL che recitava: «La diamo a tutti»? Come a tanti/e altri/e avevo segnalato il caso allo IAP e ieri ho ricevuto questa risposta: Segnalazione messaggio pubblicitario “La diamo a tutti… l’ADSL, dove non c’è.” rilevato nel sito internet www.connetti.it, nella pagina facebook http://www.facebook.com/connetti e su affissioni nella provincia di Pescara nel mese di settembre 2012. Desideriamo informarLa che il Comitato di Controllo, esaminato il messaggio pubblicitario segnalato, ha deliberato di emettere ingiunzione di desistenza per violazione degli artt. 9 – Violenza, volgarità, indecenza – 10 – Convinzioni morali, civili, religiose e dignità della persona – e 1 – Lealtà della comunicazione commerciale – del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale. A fronte del suddetto provvedimento autodisciplinare, la comunicazione contestata è stata rimossa dalla pagina Facebook, mentre vi è l’impossibilità di un intervento degli organi autodisciplinari riguardo alla comunicazione rilevata sul sito internet poiché nessuno dei soggetti coinvolti risulta aderire ad una associazione di categoria facente parte dell’Istituto, né risulta sottoscritta una clausola contrattuale di accettazione del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale. …