All posts tagged: Michel Montand

Due domande sulla dentosofia

[Intervista pubblicata su Gioia! 5 dicembre 2015] Non usa Internet, cellulare e mail. Mal sopporta gli applausi (a meno che non si facciano tutti insieme e a se stessi) e le sue parole, più che di un professore, sembrano quelle di un amico che racconta fiducioso la sua esperienza. Michel Montaud è uno dei fondatori della dentosofia, terapia alternativa alle cure dentistiche convenzionali che sta avendo sempre più seguaci (albo ufficiale solo su dentosophie.it). In due parole, cosa è la dentosofia? È un modo di guardare alla bocca come espressione della persona nella sua totalità e del suo temperamento. Medici e dentisti spesso non si parlano, ma la bocca è legata sia all’equilibrio del corpo che al nostro stato psicoaffettivo. Io ho incontrato la dentosofia quando mi sono rifiutato, da dentista, di mettere le barbelé (il filo spinato, ovvero l’apparecchio ortodontico) a mio figlio: una catastrofe dal punto di vista osteopatico e psicologico. Ma potrei anche dire che la dentosofia è una scuola di umiltà, un esercizio di volontà e una forma di pedagogia. Ma …